Cosa serve per ammirare il Presepe delle Albisole

Abbiamo parlato e visto le opere d'arte che compongono il Presepe degli Abissi di Albisola, ora vediamo come poter visitare al meglio e in massima sicurezza questo allestimento.



Il Presepe degli Abissi è stato posto appena dentro il limite delle acque riservate alle balneazione, durante la stagione balneare e segnalato con un gavitello giallo, per permettere la visita da parte sia dei turisti provenienti dalla spiaggia antistante che quelli che, avvicinandosi dal mare, con la barca possono dare fondo oltre il limite delle acque riservate alla balneazione.

In entrambi i casi la visita risulterà agevole e per nulla impegnativa.


Sia che si scelga l'avvicinamento da riva o dal mare andranno rispettate alcune indicazioni di sicurezza di carattere generale; ricordatevi che le condizioni meteo marine devono essere buone per affrontare questa "gita", perciò se il mare dovesse risultare troppo mosso per le vostre capacità natatorie sarà meglio rimandare ad un altro momento la visita. Un paio di pinne per agevolare l'avvicinamento e ridurre la fatica saranno molto utili, così come sarà quasi obbligatorio una maschera o gli occhialini per poter vedere al meglio l'installazione. Per i più freddolosi una muta leggera o l'abbigliamento da snorkeling è consigliato. Soprattutto cercate di rispettare i normali "consigli" sulla sicurezza riguardo alla balneazione.


Bene.... ora abbiamo tutto: l'attrezzatura, la curiosità e la voglia di scoprire queste opere meravigliose. Iniziamo a nuotare verso il largo, o verso terra se partiamo da una barca, in direzione del gavitello giallo che segnala la posizione del Presepe.



Non abbiate fretta e nuotate con calma.... Il Presepe non scappa e c'è posto per tutti, ma soprattutto ricordatevi che dovrete tornare indietro nel massimo comfort e con la massima tranquillità, una bracciata costante vi porterà avanti e indietro senza alcun problema; una nuotata a bassa velocità ha anche l'ulteriore vantaggio di farvi scoprire la bellezza del fondale e dei suoi "abitanti": pesci, crostacei e molluschi vi accompagneranno, abbiate l'accortezza di non disturbarli. Siamo loro ospiti e il mare è la loro casa: non toccate nulla e non raccogliete alcun souvenir, l'ecosistema marino è un equilibrio delicato e fragile.

Sembra che sia stato detto quasi tutto ..... se qualche domanda o dubbio vi sorge ancora non esitate a scriverci sui nostri contatti

BUONA VISIONE DEL PRESEPE DEGLI ABISSI DI ALBISOLA


64 visualizzazioni0 commenti